PAESAGGI DEL NOVECENTO per MUSEO CITY

Pubblicato il
25 Febbraio 2019
Categoria
Mostre

In occasione dell’iniziativa del Comune di Milano, MUSEO CITY

la Permanente presenta PAESAGGI DEL NOVECENTO

 

Paesaggi del Novecento è un’esposizione di dieci dipinti della collezione del Museo della Permanente: una breve panoramica della pittura di paesaggio del XX secolo, attraverso la selezione di un’opera per ogni decennio.
Partendo dalla Statua nel giardino di Piero Marussig e dalla Bottega araba di Anselmo Bucci dipinte ai primi del ’900, si passa alle ampie vedute di paesaggi collinari di Raffaele De Grada, Angelo Del Bon e Carlo Carrà, allo scorcio di Capri di Pompeo Borra e al luminoso paesaggio riflesso sull’acqua di Cristoforo De Amicis. La rassegna prosegue con i lavori di Gino Meloni e di Piero Giunni, che segnano il distacco dal naturalismo e si chiude idealmente con l’opera onirica e fiabesca dipinta nel 1995 da Emilio Tadini.

Attraverso dieci opere significative, Paesaggi del Novecento è uno spaccato, non solo della collezione museale della Permanente, ma anche dell’evoluzione della pittura di paesaggio, dal naturalismo, al Novecento, alle diverse tendenze della figurazione della seconda metà del secolo.

 

Info

Milano MuseoCity

Orari di apertura: venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 marzo, dalle 9.00 alle 18.30

ingresso libero