LA MAGIA DEL COLORE E DELLA FORMA dal 7 al 21 marzo 2024

Pubblicato il
20 Febbraio 2024
Categoria
Archivio eventi, Mostre

La magia del colore e della forma è la mostra annuale dei soci artisti della Permanente, dedicata alle problematiche del mondo contemporaneo: guerre, fenomeni migratori, tecnologia avanzata, depressione sociale della popolazione, disagi giovanili, mercificazioni eccessive, caos nella società.

A cura della Commissione Artistica 2023-2024, composta da Orazio Barbagallo, Wally Bonafè, Achille Guzzardella, la rassegna presenta oltre centotrenta opere, tra pittura, scultura, fotografia e installazioni.

Ogni artista è stato invitato ad esporre un’opera di questi ultimi anni che fosse espressione del proprio operato. I riferimenti sono stati tutti lasciati alla libertà dei singoli artisti: pittura, scultura fedeli alla tradizione, spaziando anche a nuove espressioni.

Attraverso l’amore verso l’arte gli artisti della permanente si sono così espressi producendo tele, pitture, sculture, tecniche miste e hanno voluto fermare nel tempo anche questa volta sensazioni, stati d’animo miranti a elevare l’uomo nei suoi sogni e nella sua libertà. Libertà oppressa ogni giorno da notizie sociali molto brutte e sconfortanti; talvolta riuscendo a denunciare con la pittura e la scultura le avversità del mondo. La scelta della comunicazione è stata così di massima libertà, non proponendo un tema specifico, non dando riferimenti ideologici, ma solo le dimensioni delle opere per ragione di numero e di collocazione spaziale possibile.

Scarica il comunicato stampa

INFO:

LA MAGIA DEL COLORE E DELLA FORMA

Espressioni degli Artisti della Permanente

a cura della Commissione Artistica 2023-2024

Orazio Barbagallo, Wally Bonafè, Achille Guzzardella

inaugurazione giovedì 07 marzo, ore 17.00

apertura al pubblico 07-21 marzo 2024

orari tutti i giorni, 10.00-13.00; 14.30-18.00

(Ultimo ingresso 12.30 e 17.30)

ingresso libero






Le sale del museo rimarranno chiuse al pubblico fino al 3 giugno per permettere lo svolgimento di un evento privato.

Grazie