de Palma Teo

Per giorni contati come foglie
Acquerelli e tempera su carta di cm. 70 x 100

Biografia

TEO DE PALMA

Teo de Palma (San Severo, 1947). Si è laureato alla Federico II di Napoli in Lettere Classiche, indirizzo archeologico, con una tesi sui “Cicli iliaci nella pittura pompeiana”. Successivamente ha frequentato per breve tempo la Scuola Archeologica di Roma. Ha iniziato la sua attività artistica sul finire degli anni Sessanta. Ha esposto le sue opere in numerose mostre personali e rassegne collettive all’estero (Francia, Germania, Gran Bretagna, Belgio, Svezia, Norvegia, Russia, Romania, Bulgaria, Giappone, Stati Uniti, Argentina, Spagna, Svizzera, Polonia) e in Italia, in spazi pubblici e privati. Tra gli altri, hanno ospitato sue opere i seguenti Musei e spazi pubblici: Biblioteca Comunale, Arezzo; Palazzetto dell’Arte, Foggia; Chiesa dei Cavalieri di Malta, Siracusa; Castello Aragonese, Taranto; Castel dell’Ovo, Napoli; Museo Campano, Capua; Basilica Palladiana, Vicenza; Biblioteca Comunale di Palazzo Sormani, Milano; Pinacoteca Comunale, Macerata; Istituto Italiano di Cultura, Stoccolma; Joensuun Taidemuseo, Finlandia; Civica Galleria d’Arte Moderna, Gallarate ; MAT, San Severo; Castello di Belgioioso, Pavia; Niigata Museum, Giappone; Scuderie di Palazzo Reale, Napoli; Stadio della Vittoria, Bari; Medelhavsmuseet, Stoccolma; Museo Provinciale, Potenza; Biblioteca Provinciale, Matera; Castello Svevo, Bari; Società Umanitaria, Milano; Museo Nazionale, Manfredonia; Galleria Civica d’Arte Moderna, Spoleto; Castello Svevo, Trani; Antichi Arsenali della Repubblica, Amalfi; Pinacoteca Provinciale, Bari; Kawasaki City Foundation, Giappone; Complesso monumentale del S. Giovanni, Catanzaro; Museo Civico, Foggia; Museo Stauròs, Isola del Gran Sasso; Museo della carta e della filigrana, Fabriano; Museo Civico dei Brettii e degli Enotri, Cosenza; FRAC, Baronissi; Auditorium Fondazione Cariplo, Milano; Archivio di Stato, Novara; Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Silistra (Bulgaria); Palazzo Italia, Berlino; Museo della Carale, Ivrea; Museo Municipale, Bucarest; Museo del Basso Danubio, Calarasi, Romania; Muzeul de Arta, Costanza (Romania); Pinacoteca Provinciale, Salerno; Museo Bilotti, Roma; Palazzo delle Stelline, Milano; Museo Storico della Città di Lecce; Palazzo s.Galgano, Facoltà di Lettere e Filosofia, Siena; Palazzo Turchi di Bagno, Università di Ferrara; Biblioteca Cantonale, Lugano; Museo del Mare, Alicante, Spagna; Salon des Beaux Arts, Louvre, Parigi. Ha partecipato alle Biennali di Venezia del 2007 e del 2011.



Contatti

de Palma Teo
Via dei Gracchi, 9/A
Tel. 3299297938
Mail teo.de.palma@inwind.it


Esposizioni

54^ BIENNALE DI VENEZIA
Complesso di S.Scolastica, Bari - 2011

MEDITERRANEUS/Ars liber
Museo del Mar, Santa Pola Alicante, Spagna - 2021

ANGELI & ARTISTI
S.Maria della Scala, Siena - 2019

PONTE DI CONVERSAZIONE CON P.AITA
Museo Bilotti, Roma - 2019

FLOWERS FROM THE NATURE
Salon des Beaux Arts del Louvre, Parigi - 2019

OLIO D'ARTISTA
Palazzo delle Stelline, Milano - 2017

MADREMARE
Museo Pascali, Polignano a mare, Bari - 2015

BIENNALE DEL LIBRO D'ARTISTA
Museo PAN, Napoli - 2013

PAGINE FERRARESI
Mostra Personale, Palazzo Turchi di BAGNO, Università di Ferrara, 2011

ROVINE
mostra personale, Centro "Luigi Di Sarro", Roma - 2011

UN BISBIGLIO LUNGO IL CAMMINO.
Museo dei Brettii e degli Enotri, Cosenza - 2011

VIAGGIO NELLA PAROLA DI ALDA MERINI
Auditorium Fondazione Cariplo e Biblioteca di Palazzo Sormani, Milano - 2010

OLEUM. TRACCE NEI LINGUAGGI DEL CONTEMPORANEO
Mostra diffusa, centro storico di Bitonto (Ba) - 2010

TORNARE A ITACA
Fondazione Mudima. Milano - 2010

TREMOLA SCINTILLA TRAPASSA
Mostra personale, Palazzo S.Galgano, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Siena - 2009

GRANZELOOS STAUROS ITALIA
GC Den Egger Scherpenheuvel-Zichen, Belgio - 2009

13^ BIENNALE D'ARTE SACRA
Museo Stauròs, Isola del Gran Sasso (Te) - 2008

CAMERA 312. PROMEMORIA PER PIERRE
52^ BIENNALE DI VENEZIA. Eventi collaterali - 2007

TRACCIATI DELL'ASTRAZIONE
Mostra personale, Museo Regionale FRAC, Baronissi (SA) - 2006

VERGINE D'OLIVA
Pinacoteca provinciale Bari - 2003

Le sale del museo rimarranno chiuse al pubblico fino al 3 giugno per permettere lo svolgimento di un evento privato.

Grazie