Madilla Manzotti

Trasparenze

Biografia

Madilla Manzotti e’ nata a Brescello (RE) e si e’ diplomata all’Accademia Paolo Toschi di Parma con Umberto Lilloni. Ha frequentato per qualche anno la Scuola d’Arte diretta da G. Fumagalli, sotto la guida di L. Lotesto e A. Ghinzani, dedicandosi in particolare alle tecniche d’incisione. Alla ricerca espressiva ha affiancato un’intensa attivita’ creativa per il disegno di stampa e tessiture per l’alta moda e la casa. Nel corso degli anni ha esplorato diversi codici espressivi, iniziando da una stagione surrealista per passare a paesaggi informali, utilizzando prevalentemente olio, tempera e acrilico. Come pittrice e incisore, espone dal 1960 in numerose mostre personali collettive, in diverse citta’ italiane e straniere. Le sue opere sono state pubblicate da rassegne e cataloghi nazionali d’arte tra cui “Incontri d’Arte” di Dino Villani e nel reparto degli “Incisori italiani” di Bagnacavallo.



Contatti

Madilla Manzotti
Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 0222470231
Mail madillamanzotti@libero.it


Esposizioni

2013
Paesaggi Informali, Associazione Artisti del Quartiere Gallaratese

2013
Museo Guareschi, Brescello

2012
Centro Culturale Valmaggi, Sesto San Giovanni

2011
Arte Incisa, Gabinetto delle Stampe, Cavaion Veronese

dal 2008 al 2010
Artisti della Permanente, Desio e Gravellona

2006
Centro Civico Torretta, Sesto San Giovanni

2005
Museo della Stampa, Incisioni, Soncino

2005
Vincitrice del concorso Frigerio, Corsico

2004
Banca Popolare di Novara

2002-2003
Il Pastello Contemporaneo in Europa, mostra itinerante dal Piemonte a Pietroburgo

2002
Palazzo delle Aziende Riunite, Bologna

dal 2001 ad oggi
Rassegna degli Artisti della Permanente, Palazzo della Permanente, Milano

2000
Centro Culturale Sassetti, Milano

1999
Palazzo Thiene, Sede della Banca di Vicenza

1999
Palazzo Grassetti, Cremona

1998
Villa Zoja, Assessorato alla cultura, Concorezzo

1981
Galleria delle Ore, Milano

Dal 1965 al 1971
Premio Piazzetta, Sesto San Giovanni

Le sale del museo rimarranno chiuse al pubblico fino al 3 giugno per permettere lo svolgimento di un evento privato.

Grazie